Alessandro Rimassa

Attualmente CPO e P&C Director di Talent Garden e cofondatore di TAG Innovation School, la scuola dell’innovazione e del digitale di Talent Garden, è anche un bravo chef (solo a casa e specializzato in tartare di tonno e mango) e cerca di aiutare le persone a crescere, cambiare e trovare un buon lavoro. Tra i massimi esperti italiani di digital transformation, open innovation e startup è membro del Board di Save The Children Italia dal 2017. È autore di sei libri, tra cui Generazione Mille Euro (Rizzoli), romanzo cult tradotto in sette lingue dal quale è stato tratto l’omonimo film, È facile cambiare l’Italia, se sai come farlo (Hoepli), pamphlet sul cambiamento in cui promuove la necessità di co-costruire una nuova human-centered-society, e La Repubblica degli Innovatori (Vallardi), 85 storie di startup, 16 settori in cui investire e 105 consigli per chi vuole fare impresa in Italia. È curatore di Tag Books, la prima collana italiana di libri sull’innovazione digitale pubblicata da Egea, casa editrice dell’Università Bocconi.

Attualmente CPO e P&C Director di Talent Garden e cofondatore di TAG Innovation School, la scuola dell’innovazione e del digitale di Talent Garden, è anche un bravo chef (solo a casa e specializzato in tartare di tonno e mango) e cerca di aiutare le persone a crescere, cambiare e trovare un buon lavoro. Tra i massimi esperti italiani di digital transformation, open innovation e startup è membro del Board di Save The Children Italia dal 2017. È autore di sei libri, tra cui Generazione Mille Euro (Rizzoli), romanzo cult tradotto in sette lingue dal quale è stato tratto l’omonimo film, È facile cambiare l’Italia, se sai come farlo (Hoepli), pamphlet sul cambiamento in cui promuove la necessità di co-costruire una nuova human-centered-society, e La Repubblica degli Innovatori (Vallardi), 85 storie di startup, 16 settori in cui investire e 105 consigli per chi vuole fare impresa in Italia. È curatore di Tag Books, la prima collana italiana di libri sull’innovazione digitale pubblicata da Egea, casa editrice dell’Università Bocconi.