Anna Maria Minetti

Sposata da ventinove anni e madre di quattro figli. Si laurea nel 1988 in Economia e Commercio all’Università di Torino e lavora da quasi trent’anni in FCA area Finance come controller. È iscritta a Federmanager e al gruppo delle donne manager Minerva. In particolare ha partecipato al percorso “Donne nei CDA – Women’s leadership”, come relatrice all’evento presso GAM di Torino organizzato da Federmanager Minerva. Insieme al marito è responsabile per Torino dell’organizzazione di corsi di “Orientamento Familiare” secondo la metodologia dell’IFFD (International Federation for family development). Negli ultimi anni ha particolarmente approfondito i temi legati al difficile equilibrio famiglia-lavoro, specialmente all’interno di un corso di perfezionamento universitario concluso con una tesi dal titolo Work/Family Balance: la conciliazione tra vita lavorativa, familiare e personale. Le disposizioni normative che favoriscono la conciliabilità degli impegni familiari e lavorativi per le madri: un confronto fra l'Italia e gli altri Paesi. Da febbraio 2018 fa parte del comitato scientifico del progetto “L’altra dimensione del management. Il valore aggiunto delle donne tra impresa famiglia e società”, portato avanti da Federmanager e dal Dicastero per i Laici famiglia e vita, con l’obiettivo di individuare strumenti operativi che possano essere applicati al mondo dell’impresa per favorire la conciliazione famiglia-lavoro.

Sposata da ventinove anni e madre di quattro figli. Si laurea nel 1988 in Economia e Commercio all’Università di Torino e lavora da quasi trent’anni in FCA area Finance come controller. È iscritta a Federmanager e al gruppo delle donne manager Minerva. In particolare ha partecipato al percorso “Donne nei CDA – Women’s leadership”, come relatrice all’evento presso GAM di Torino organizzato da Federmanager Minerva. Insieme al marito è responsabile per Torino dell’organizzazione di corsi di “Orientamento Familiare” secondo la metodologia dell’IFFD (International Federation for family development). Negli ultimi anni ha particolarmente approfondito i temi legati al difficile equilibrio famiglia-lavoro, specialmente all’interno di un corso di perfezionamento universitario concluso con una tesi dal titolo Work/Family Balance: la conciliazione tra vita lavorativa, familiare e personale. Le disposizioni normative che favoriscono la conciliabilità degli impegni familiari e lavorativi per le madri: un confronto fra l'Italia e gli altri Paesi. Da febbraio 2018 fa parte del comitato scientifico del progetto “L’altra dimensione del management. Il valore aggiunto delle donne tra impresa famiglia e società”, portato avanti da Federmanager e dal Dicastero per i Laici famiglia e vita, con l’obiettivo di individuare strumenti operativi che possano essere applicati al mondo dell’impresa per favorire la conciliazione famiglia-lavoro.